Project Description

Flauto Magico

La corale “Giuseppe Savani” di Carpi si è costituita nel settembre del 1974 e dal 1985 è diretta dal M° Giampaolo Violi.  Il repertorio inizialmente era orientato alla polifonia sacra e liturgica, ma si è progressivamente ampliato comprendendo anche brani del folklore italiano e internazionale, madrigali, musica “leggera” dagli anni ’40 ai giorni nostri, canzoni pop-rock, composizioni d’avanguardia. Con questa fisionomia la “Savani” si è quindi aperta al confronto col mondo della coralità, esibendosi in molte città italiane e all’estero: Ungheria, Francia, Germania, Croazia, Portogallo, Spagna, Cina. Oltre a cantare in rassegne e in concerti classici (quale il “Gloria” di Vivaldi) il coro ben presto comincia a costruire veri e propri spettacoli tematici, legando il canto ad altre forme di rappresentazione. Alcune tappe significative di questo percorso sono: “Mistero di Pasqua” (ispirato ai “misteri” medievali), “Viaggio al centro della voce” (spettacolo per le scuole), “Una notte…” (sulle tradizioni del Natale), “Le ragioni del viaggio” (con recitazione, danza e videoproiezioni), “Lo sguardo di Giano” (spettacolo didattico multimediale sulla memoria storica), “A cena don il coro” (convivio musical-gastronomico).  La Savani resta altresì aperta alla collaborazione con altri cori e istituzioni culturali, partecipando a progetti musicali, teatrali, cinematografici, coreografici.  Nel 2012 realizza in collaborazione con quattro corali romane “The Armed Man – A Mass for Peace” per soli, coro e orchestra su musiche di Karl Jenkins, eseguita a Roma nella basilica di San Paolo fuori le mura davanti a un pubblico di duemila spettatori.  Nel 2013 inizia una collaborazione con il coreografo Virgilio Sieni, che porta la Savani sui palcoscenici di prestigiosi festivals internazionali di danza contemporanea (Marsiglia, la Biennale di Venezia, estate Fiorentina, VIE festival, Nelle pieghe del corpo_Bologna, Pechino, Mantova). In quanto associazione culturale senza scopo di lucro, la corale mantiene rapporti di collaborazione con le realtà sociali del territorio come AVIS, AMO, AIDO, Associazioni di Pubblica Assistenza, Parrocchie e Circoli sociali. Ha il piacere di offrire concerti di intrattenimento a bambini, anziani, portatori di handicap, carcerati e nelle situazioni di disagio legate a ospedalizzazione o a calamità naturali. Ogni anno, a Giugno, organizza una Rassegna di canto corale nel chiostro di S. Rocco presentando gruppi provenienti da varie regioni d’Italia e d’Europa.

  • Provenienza – Carpi (MO)

  • Direttore – Giampaolo Violi

  • Scheda sul sito Italiacori

Informazioni

TIPO DI CORO