Rocca di Verucchio

Rocca di Verucchio

  • Indirizzo -Via Rocca, 42 – Verucchio (RN) – Emilia Romagna

La rocca malatestiana di Verucchio è una delle più grandi e meglio conservate fortificazioni malatestiane, che ha visto il sovrapporsi di diverse parti architettoniche che vanno dal XII al XVI sec. d.C..
È detta anche Rocca del Sasso per la sua posizione all’apice dello sperone di roccia che domina tutto il territorio, osservandola è difficile distinguere l’opera della natura da quella dell’uomo.

Verucchio, posta al centro del sistema strategico di controllo del territorio, venne sempre considerata la madrepatria dei Malatesta, qui nacque “il Mastin Vecchio” Malatesta da Verucchio, il capostipite, che conquistò Rimini nel 1295, ricordato da Dante nella Divina Commedia.
L’ultima grande figura dei Malatesta, Sigismondo Pandolfo, rimodellò nel XV sec d.C. la Rocca e la cinta muraria del borgo.
Da vedere all’interno: la Sala Magna con l’imponente albero genealogico dei Malatesta, i due cortili, le sale del Palazzo Baronale e la Torre Mastio da cui si ammira lo stupendo paesaggio della Valmarecchia.

2018-05-26T20:32:58+00:00

LE ALTRE RASSEGNE

GRUPPI CORALI