Project Description

Fantovska vokalna skupina Ivana Cankarja

Il gruppo vocale “Ivan Cankar” è composto da ragazzi dai 15 ai 25 anni, che vivono o hanno vissuto nel dormitorio studentesco “Ivan Cankar” a Lubiana, in Slovenia. Grazie all’iniziativa di Jernej Rotar e Uroš Menegatti, è nato come un ottetto con l’obiettivo di fare musica e socializzare. La prima volta che si sono presentati al pubblico è stato all’evento “Notte della musica”, che si è tenuto nella loro casa studentesca “Ivan Cankar”; ancora luogo di prove e di studio.

La guida del gruppo dalle origini è affidata al direttore e compositore Tom Varl, che ne è ancora il direttore artistico. La loro attività concertistica è regolare e ricca, oltre ai regolari concerti nella loro casa degli studenti, si esibiscono in tutta la Slovenia e organizzano un gran numero di concerti serali in varie locations.

A dicembre 2017 hanno organizzato due progetti che li hanno visti esibirsi con l’aggiunta di una sezione femminile. Nell’anno 2018 hanno partecipato alla “Cerimonia nazionale dei cori giovanili e di bambini” a Zagorje, in Slovenia, dove il gruppo ha ricevuto la medaglia d’oro e il loro direttore ha ricevuto il premio per miglior giovane direttore. Nel dicembre 2018 hanno presentato in anteprima una raccolta di poesie scritte da Ivan Cankar dal suo opus “Rondo hrpenja”. Le poesie sono state musicate dal compositore Tomaž Habe e portate in scena in onore del 100° anniversario della morte di Ivan Cankar. Nel marzo 2018 si sono presentati con successo al concerto ufficiale dei cori studenteschi nella Slovenska Filharmonija, Lubiana. Nel febbraio 2020 in occasione dell’evento “Ljubljanski zbori”, dopo una straordinaria esibizione, sono stati insigniti come gruppo di livello nazionale. Nella seconda metà dell’anno 2020, hanno iniziato ad affacciarsi al panorama internazionale riquotendo un buon successo. Nel maggio 2021 la consacrazione con il 1° premio con 100 punti nella categoria cori maschili e il 3° premio con 97 punti nella musica popolare al Concorso corale internazionale a Bjeljina, in Bosnia.

Il gruppo vocale lavora ad altissimo livello di canto corale. Il repertorio consta principalmente di composizioni slovene, perché la loro idea primaria è di mostrare il valore artistico e la bellezza contenuti nella musica slovena, ma non solo, infatti nelle loro esecuzioni troviamo anche opere di compositori mondiali di epoche diverse sia sacre che profane.

Condividi questo articolo